skip to Main Content
Consulente Aziendale E Crescita Economica

Consulente aziendale e crescita economica

Il Consulente Aziendale è quella figura professionale che si occupa di Consulenza Aziendale.
Cos’è quindi la Consulenza e nello specifico la Consulenza Aziendale?

Consulenza

Si identifica con il concetto di consulenza la prestazione lavorativa professionale di un consulente specializzato in un determinato campo. Ovvero una persona che, avendo verificata esperienza e pratica in una determinata materia, può assistere e consigliare il proprio cliente nello svolgimento di atti, fornendo pareri ed informazioni.

E’ quindi compito del consulente aziendale acquisire gli elementi che il cliente già possiede, e aggiungervi elementi della sua conoscenza, competenza e professionalità utili a promuovere gli sviluppi desiderati. In questo tipo di contesto lavorativo è dunque essenziale il rapporto di fiducia tra chi richiede e chi fornisce la consulenza.

Tale fiducia viene a crearsi grazie ad un rapporto consolidato nel tempo, e può nascere valutando la notorietà del consulente o i sui titoli accademici e professionali.

Consulenza Aziendale

Con il termine consulenza aziendale, invece, l’insieme di consulenze specifiche e settoriali che sono rivolte al mondo degli enti pubblici e delle imprese.

Pertanto, ogni tipo di consulenza che ritroviamo nel mondo del lavoro che sia fiscale, tecnica/tecnologica, contabile e tributaria (amministrativa), legale, finanziaria, psicologica, informatica, medica, di amministrazione del personale, d’immagine e comunicazione, notarile, ecc se è rivolta ad aziende e non a clienti privati, rientra nella amplia categoria della consulenza aziendale.

Esistono anche delle consulenze che invece sono esclusivamente aziendali (esempio la consulenza del lavoro, la consulenza direzionale, quella commerciale, di psicologia del lavoro, di medicina del lavoro, la consulenza di processo e ancora tante altre specializzazioni di più generali).

Competenze e mansioni del consulente aziendale

Consulente aziendale cosa fa

Adesso cerchiamo di definire le caratteristiche e le mansioni dei consulenti d’azienda.
Come abbiamo specificato, i consulenti aziendali sono professionisti che prestano servizio a società o organizzazioni che necessitano di consigli o di strategie per aumentare produttività, efficienza e profitti.

Il fine ultimo delle attività di consulenza aziendale è quindi quello di agevolare l’impresa che ne ha fatto richiesta eliminando le sue criticità. I consulenti utilizzano soluzioni sempre nuove e attuali.

Le mansioni di un consulente di gestione aziendale hanno a che fare, come possiamo ben immaginare, con la consulenza alle aziende, in particolar modo quella inerente alla gestione dei piani aziendali e all’analisi i costi di bilancio affinché si possano ridurre al minimo gli sprechi. Fare il consulente aziendale vuol dire quindi occuparsi delle seguenti mansioni:

  • Costruzione di strategie al fine migliorare le prestazioni aziendali;
  • Controllo di gestione e pianificazione finanziaria;
  • Elaborazione dei resoconti della contabilità industriale;
  • Consigli sugli investimenti da effettuare;
  • Consulenza economica;
  • Elaborazione di proposte organizzative settore marketing delle imprese;
  • Lancio di proposte e soluzioni per il miglioramento dell’efficienza dei processi;
  • Progettazione economico finanziaria per industrie e aziende;
  • Analisi dati e informazioni di tipo economico.

Skill e competenze del consulente aziendale

Skills e competenze del consulente aziendale

Per diventare un buon consulente industriale, il primo passo da analizzare riguarda le competenze e le skills necessarie per intraprendere questa professione.

Il consulente aziendale deve possedere attitudini e competenze personali adeguate a lavorare in modo professionale. Nello specifico, è di primaria importanza saper comunicare in modo efficiente con gli altri, sia che si tratti di clienti, sia che si tratti di colleghi.

È anche opportuno che un consulente di management sia innovativo, intraprendente, flessibile e con spiccate doti di problem solving. Una forte conoscenza dell’economia, del mercato e della finanza rappresentano una caratteristica imprescindibile per quanto riguarda le competenze tecniche dei consulenti aziendali.

Da non dimenticare, infine, l’uso fluente del PC e la conoscenza di lingue straniere. Skills entrambe necessarie a completare il quadro della perfetta figura professionale del consulente aziendale.

Controversie in tema di lavoro? Necessità di consulenza aziendale? Contattami per maggiori informazioni.

LE MIE INTERVISTE
In 20 anni di ho supportato, ascoltato e intervistato Imprenditori, Professionisti, Lavoratori Dipendenti, Enti Pubblici e Forze dell’ordine. Grazie a questa fonte continua di scambio ed esperienza, ho potuto studiare ed approfondire tutti i successi e i fallimenti delle Aziende.
LE OPPORTUNITÀ GIUNGONO ATTRAVERSO L'ASCOLTO E LA CONDIVIZIONE. SEGUI I MIEI BUSINESS TALK.
CONOSCERE I MOTIVI DI UN SUCCESSO ED INDIVIDUARE LE CAUSE DI UN FALLIMENTO: ECCO COME METTERSI IN UNA CONDIZIONE DI VANTAGGIO STRATEGICO NEI CONFRONTI DEL MERCATO.

Angeelijs Brizzi consulenza del lavoro online

2020 © Angeelijs Brizzi | P.Iva 07012241217 | Web Design by MBS Creations Studio